colf

Il bucato è una tra le tante attività domestiche che più ci annoia ma, per avere una biancheria sempre pulita, non si può fare a meno di farlo. Scegliere il detersivo che profumerà i nostri indumenti dopo il lavaggio, non è una scelta semplice: c’è chi odia l’odore acceso della lavanda, chi non sopporta gli odori neutri e chi invece vorrebbe essenze delicate che non risultino del tutto inesistenti. Insomma, scegliere un prodotto adatto sul piano qualitativo, ma anche sul piano economico,  risulta veramente complicato e difficile. Un problema che però pochi prendono in considerazione, è quello del rispetto ambientale: scegliere un detersivo ecologico e non testato sul tessuto animale dovrebbe essere pratica di tutti in un mondo che, sul piano ecologico, ha notevoli lacune.

Detersivi ecologici

Passare da un detersivo tradizionale ad uno ecologico si configura sicuramente come una scelta vincente. La casa è uno degli ambienti che meglio influisce sul benessere e sulla qualità della vita umana e, tra tutte le scelte che possiamo perseguire, quella di fare uso di prodotti rispettosi dell’ambiente  e che allo stesso tempo rispondano all’igiene ed alla pulizia, è semplice tanto quanto immediato. Questa scelta offre delle grandi ricompense non solo in termini di sicurezza per la nostra salute, ma incide notevolmente sull’impatto ambientali delle nostre attività quotidiane. I detersivi tradizionali, diversamente da quelli ecologici, contengono molti additivi e, alcuni di essi, sono particolarmente pericolosi per l’ambiente acquatico, altri invece sono dannosi per le persone che indossano gli indumenti su cui gli additivi rimangono sotto forma di residui invisibili. Se siete ancora dell’opinione che i detersivi usati abitualmente non siano dannosi, vi basterà aspettare qualche anno per vedere gli effetti devastanti sul nostro pianeta, inquinato in ogni sua parte ed in diverse forme.

Il campo delle bio-pulizie

Pulire, qualsiasi cosa, risulta ostico a tutti ma, se lo si fa con un pizzico di coscienza e buon senso, non dovrebbe risultare difficile adottare prodotti non inquinanti e panni prodotti attraverso fibre riciclate. Comprensibile può essere la difficoltà che sta dietro la reperibilità di certi strumenti ma, se si vuole salvare il pianeta un po’ per volta, iniziando dal piano domestico, il tutto non dovrebbe risultare difficile. Oggi esistono numerose agenzie di pulizia che sanno il fatto loro in merito ad i numerosissimi modi per pulire qualsiasi cosa, alcune addirittura fanno uso di prodotti eco-friendly: clicca qui se vuoi avere un contatto con del personale esperto nel campo dell’igiene privata e pubblica e che possa aiutarti quando non sai a chi rivolgerti per pulire un luogo che a te, singolarmente, sembra impossibile pulire da solo.

Il campo delle bio-pulizie

Post navigation


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close