{CAPTION}

Camminare a piedi fa bene e tu lo sai. D’altra parte devi sempre farlo per raggiungere il posto di lavoro, l’università, il supermercato, ecc. Vuoi perché non hai a disposizione un mezzo, o perché proprio ti piace, sei consapevole dei benefici. Ma quando capita il giorno in cui sei in mega ritardo e anche correndo non arriverai mai puntuale in ufficio, vorresti tanto avere un mezzo di trasporto, uno qualsiasi, per velocizzare i tempi.

Ecco, a questo proposito, vogliamo consigliarti la bicicletta o la mountain bike. Spostarsi in questo modo è l’ideale perché si tratta di un mezzo di trasporto anti-inquinamento e permette di svolgere una completa ed efficiente attività sportiva. Quindi, se vuoi mantenere le tue sane abitudini, la bici fa proprio al caso tuo. Non solo, può rivelarsi anche un mezzo utile per alternare i tuoi allenamenti settimanali con la corsa a delle belle e lunghe pedalate, senza mai tralasciare il fattore del mantenersi in forma.

Per cui, abbiamo già trovato un doppio utilizzo per questo mezzo. Ora bisogna scegliere la tipologia di bicicletta: ne esistono, infatti, di diversi tipi. Innanzitutto, la city bike, che serve prevalentemente per gli spostamenti in città o sulle strade asfaltate; vi è, poi, la bicicletta da corsa, che serve esclusivamente per lunghi tragitti su strada o su pista. Per intenderci, si tratta della bicicletta che utilizzano i ciclisti del Giro d’Italia. Infine, la mountain bike, che è, invece, quella che permette di pedalare ovunque: su strade o sentieri fangosi, in riva al mare, lungo i sentieri di campagna, o in città.

Se la tua scelta ricade sulla mountain bike, siamo sulla buona strada perché è possibile utilizzarla in contesti diversi (per il contesto sportivo, è vivamente consigliato di scegliere l’abbigliamento mountain bike adatto). In ogni caso, pedalare porta tantissimi benefici: infatti fa bruciare calorie. Se pedaliamo a ritmo medio, riusciamo a bruciare dalle 300 alle 600 calorie l’ora. Se invece pedaliamo a ritmo sostenuto, riusciamo a bruciare tra le 500 e le 600 calorie l’ora. Con la pratica, quindi, si possono iniziare a eliminare i grassi in eccesso.

Inoltre, pedalare permette di tonificare tutte le parti del nostro corpo: pedalando, infatti, rinforziamo i polpacci, le cosce e i glutei, ma la posizione che assumiamo sollecita anche la parte superiore (bracca, torso, schiena e addominali).

Pedalare è uno sport di resistenza, per cui permette di rafforzare il nostro cuore, ventilare i polmoni e ossigenare i muscoli, prevenendo così anche le malattie cardio-vascolari.

Pedala, pedala!: la bicicletta il mezzo contro l’inquinamento

Post navigation


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close