Quando pensiamo ai metodi e agli apparecchi che possiamo utilizzare per tenere calda la nostra casa, la prima cosa che ci viene in mente è il termosifone, che non necessariamente deve essere quello bianco più classico, ma potrebbe assumere diverse varianti che ne valorizzano il design.  Per questo,magari,  per arredare la nostra casa siamo portati a scegliere termosifoni particolari, anche molto costosi, che ci consentono di non rinunciare allo stile di arredamento che abbiamo sempre sognato. È anche vero però che un termosifone, per quanto bello e particolare possa essere, è sempre un qualcosa che non rientra propriamente tra i complementi di arredo di una casa e, soprattutto negli ambienti molto piccoli, toglie spazio e impone un certo tipo di organizzazione dei vari ambienti.
Fortunatamente però, il periodo storico in cui viviamo è caratterizzato da un incredibile sviluppo tecnologico che riguarda anche i sistemi di riscaldamento che per questo diventano sempre più complementi di arredo e mirano anche al risparmio energetico.
Uno di questi, e probabilmente anche quello meno conosciuto perché in Italia non è ancora diffuso quanto nel resto d’Europa, è il sistema di riscaldamento a battiscopa che scalda i vostri ambienti senza comprometterne l’arredamento. E come è facile intuire, il sistema di riscaldamento viene installato proprio dietro i classici battiscopa che arredano ogni tipo di casa. La funzione del battiscopa radiante è quella di riscaldare le pareti e liberarle dall’umidità e dalle muffe. Questo comporta non solo la possibilità di avere un ambiente bello e confortevole, ma anche salubre, soprattutto per i soggetti più a rischio di allergie, asma e patologie respiratorie varie. Oltre al lato estetico, funzionale e salutare, si aggiunge anche quello economico. Un sistema di riscaldamento a battiscopa, infatti, consente, rispetto ad un impianto di riscaldamento tradizionale, un risparmio energetico superiore al 30%.
Un’altra alternativa, altrettanto valida, e sicuramente più diffusa in Italia, è quella del riscaldamento a pavimento. Anche in questo caso, non è necessario installare i classici caloriferi perché l’impianto di riscaldamento viene collocato direttamente sotto il pavimento e il calore si diffonde quindi dal basso, garantendo un ambiente caldo e confortevole soprattutto per i più piccoli che amano giocare a terra. Non è necessario utilizzare un particolare tipo di rivestimento, perché il riscaldamento a pavimento si adatta alla maggior parte delle mattonelle e dei rivestimenti presenti sul mercato. Come quello a battiscopa, assicura un notevole risparmio energetico rispetto ad un sistema tradizionale e, oltretutto, vi lascia liberi di arredare la vostra casa come meglio credete, senza alcun vincolo di spazio o di gusto.
Sono ormai sempre più numerose le modalità che abbiamo a disposizione per avere una casa bella, calda e confortevole e, nella maggior parte dei casi, si tratta di soluzioni che coniugano alla perfezione design e funzionalità. Inoltre, nell’ottica sempre più diffusa di creare sistemi di riscaldamento che possano anche assicurare il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente, rispetto ai tradizionali caloriferi, il sistema di riscaldamento a battiscopa, così come quello a pavimento, garantiscono comfort e risparmio senza eguali.

 

 

Una casa calda con gusto

Post navigation


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close